QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Pausa natalizia intensa al VAB: più interventi medici rispetto allo scorso anno |  Locale

Pausa natalizia intensa al VAB: più interventi medici rispetto allo scorso anno | Locale

VAB Travel Assistance ha trascorso vacanze di Natale impegnative: l'organizzazione di mobilità ha dovuto gestire il 10,3% in più di interventi medici rispetto allo scorso anno, quando anche questa cifra era aumentata dell'8,7%, ha annunciato l'organizzazione.

Il VAB ha dovuto effettuare il maggior numero di interventi medici in Austria, seguita da Spagna e Francia. I dati compaiono anche in Tailandia, Egitto e Stati Uniti. Mentre durante le vacanze di Natale la cattiva qualità della neve a causa del clima mite dell'inverno ha provocato molti incidenti sugli sci e sullo snowboard, oggi questa cifra è rimasta pressoché invariata (+3%).

Il numero delle chiamate per guasti tecnici al VAB è rimasto al livello delle vacanze di Natale 2022-2023. Sono aumentati i problemi ai veicoli elettrici che hanno rappresentato il 2,6% del totale degli interventi tecnici, più del doppio rispetto alle precedenti festività natalizie (1%). L'organizzazione ha riscontrato meno problemi in Francia e Germania, mentre il numero di pratiche è aumentato in Austria e nei Paesi Bassi. I guasti a pneumatici e ruote continuano a dominare le classifiche mondiali.

Quasi uno su cinque ora cerca assistenza stradale online da VAB. Tuttavia, secondo l'organizzazione, i belgi hanno ancora fretta di prendere il cellulare, mentre con l'applicazione online possono evitare lunghe attese al telefono e passare direttamente alla trasmissione.

Lieve aumento

Europ Assistance registra lo stesso numero di pratiche mediche sulle Alpi alla fine delle vacanze di Natale rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Il numero di richieste mediche per i vacanzieri solari è leggermente aumentato (del 2%). Per quanto riguarda le destinazioni europee, la maggior parte delle pratiche mediche di Europ Assistance sono state aperte in Spagna, comprese le Isole Canarie, Francia e Italia. Per le destinazioni lontane l'organizzazione cita Tailandia, Marocco e Stati Uniti.

READ  Lavoro non retribuito, il settore dimenticato che vale 180 miliardi di euro ovvero il 33% del nostro Pil

Europ Assistance fa sapere che dal 22 dicembre 2023 a giovedì 4 gennaio 2024 il numero di interventi tecnici all'estero per viaggi da e per le stazioni sciistiche è diminuito del 4% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, principalmente a causa delle buone condizioni stradali.

​Per le “destinazioni non sciistiche”, il numero degli interventi tecnici all’estero è leggermente aumentato rispetto alle precedenti festività natalizie. I fascicoli sono stati aperti principalmente in Francia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Germania e Spagna.