QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Renate e Jose esplorano l’esperienza della Coppa del Mondo: ‘La batteria è completamente scarica alla fine’ | campionato del mondo di ciclismo

Il duo Sporza ha iniziato su un podio di partenza privato a Knokke-Heist Beach. Jose de Coeur con una bici da corsa, Renate con una bici elettrica. “Se prendo il controllo dall’UCI, sono nei guai”, ride Rinat.

Comunque il punto di partenza è carino. Testo di Rinat Schot a riguardo: “Una passeggiata dal mare sull’argine, poi attraverso il centro di Knokke verso la terra bonificata per finire nella città del mio cuore, Bruges”.

A differenza della zona intorno a Lovanio, dove si svolge la Coppa del Mondo su strada, qui il campo è di biliardo. De Cauwer non ne vede l’utilità: “Anche la planarità lo rende bello. Dovranno farlo con il vento”.

Schott: “L’aspetto mentale non può essere sottovalutato qui per via della successione infinita di pezzi lunghi. Devi entrare nella tua testa per vederlo.

per ingoiare il dolore.”

Renaat Schotte arriva a malapena alla fine a Bruges, la sua batteria è completamente scarica. “Questa è colpa di Jose de Cauwer”, dice. “De Cauwer mi ha costretto a usare la batteria al massimo mentre pedalavo, altrimenti non sarei stato in grado di seguirla”.

Domenica, Wout van Aert e Remco Evenepoel devono farlo per il Belgio. Sia Jose che Renate si fidano di lui.

Commentatore De Cauwer: “Wout ha una buona reputazione e funziona molto bene, Remco migliora ogni giorno ed è il re dell’aerodinamica”.

“Non è stata subito la sua pista, ma nemmeno ad Alkmaar. Lì è diventato campione europeo. Penso che dovremmo tornare a casa con almeno una medaglia”.

Anche Renaat Schotte pensa: “A quanto pare ora, avrai vento contrario per la maggior parte della pista. Questo è nell’interesse dei ragazzi con la migliore aerodinamica. Remco Evenepoel gioca in quella categoria”.

READ  Complimenti forse più soddisfacenti: Roma ...