QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Sono trapelati i nuovi commenti di Berlusconi sull’amicizia con Putin

© AP

L’ex premier italiano Silvio Berlusconi ha nuovamente messo in dubbio la determinazione del futuro governo ad agire contro Mosca, con nuove dichiarazioni sull’amico Vladimir Putin.

fonte: BELGA

L’agenzia di stampa La Presse ha pubblicato martedì sera un discorso riservato di Berlusconi ad altri membri del partito Forza Italia in Parlamento. Nella lettera, l’86enne afferma di essere nuovamente in contatto con il presidente russo e che Putin lo ha descritto come uno dei suoi cinque migliori amici.

Il partito aveva precedentemente smentito le dichiarazioni, ma dopo che la registrazione è stata rilasciata, Berlusconi sembrava essere ancora alla pari con Europa e Stati Uniti.

“Ho ristabilito un po’, molto poco, i rapporti con il presidente Putin e il giorno del mio compleanno mi ha persino inviato 20 bottiglie di vodka con un messaggio molto carino”, si legge nel comunicato. Berlusconi ha detto di aver inviato a Putin vino italiano e “una bella lettera entrambi”. Putin ha anche definito l’italiano i suoi “cinque veri amici”.

Forza Italia vuole sedere come junior partner in una coalizione di destra per il futuro governo.

Preoccupati per il supporto

Alcuni italiani e ucraini sono preoccupati per il sostegno dell’Italia a Kiev contro la Russia una volta che il nuovo governo della vincitrice delle elezioni Giorgia Meloni dei Fratelli d’Italia di estrema destra prenderà il potere.

Berlusconi ha affermato qualche settimana fa che Putin era stato costretto a lanciare la sua offensiva.

Le persone a lui vicine hanno respinto le dichiarazioni sui doni scambiati come “vecchie storie”. Ma nella registrazione, Berlusconi ha parlato francamente della guerra russa in Ucraina. Secondo lui, l’Occidente è impegnato in questo da molto tempo “perché diamo all’Ucraina armi e denaro”.

READ  Presidente cinese a Taiwan: "Unificazione con la madrepatria...