QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Un altro cavo iPhone rotto? Questo è il modo in cui lo previene | La mia guida

MultimediaÈ uno dei maggiori fastidi dell’utilizzo degli smartphone: la rottura dei cavi di ricarica. Sembra che i produttori siano coinvolti. Come puoi (in qualche modo) impedirlo ea cosa dovresti prestare attenzione quando acquisti e riponi questi cavi?




L’acquisto di uno smartphone è davvero solo l’inizio. Poi vengono gli inevitabili involucri del telefono, clip per auto, power bank e caricabatterie. C’è molto fastidio per quest’ultimo in particolare. Non si tratta se il cavo del tuo smartphone si rompe, ma quando.

Con i cavi Apple originali, i cosiddetti cavi lightning hanno anche un chip che si collega all’iPhone. Quindi questo chip fornisce un’indicazione di Iphone che è carico. Inoltre, ci sono cavi di terze parti approvati da Apple. Il cavo non è più prodotto da Apple, ma contiene il chip prodotto da Apple.

X © Informazioni sull’hardware

È meglio se non è un cavo lucido economico

Infine, ci sono i cavi economici che puoi acquistare online attraverso i negozi web principalmente cinesi. Si tratta di cavi imitazione che sembrano due gocce d’acqua da Apple o sono cavi che dichiarano pubblicamente che sono più economici ma hanno qualcosa di diverso da offrire: sono più lunghi e sono disponibili in tutti i tipi di colori vivaci e lucenti o sono cavi multifunzionali . .

Possiamo riassumere questo: non comprare questo rottame. Questi cavi falsi di solito durano molto meno e possono mostrare una cura. Quindi riceverai un messaggio sullo schermo del tipo “Questo cavo o accessorio non è supportato e potrebbe non funzionare correttamente con questo iPhone”.

Questi caricatori possono anche surriscaldarsi ed essere meno isolati, il che può prendere fuoco. Inoltre, questi cavi possono fornire solo la metà della potenza effettiva, quindi la ricarica potrebbe richiedere molto tempo. Quindi è molto chiaro qui: economico è costoso. La stessa cosa ovviamente vale per altre marche di telefoni. Un caricabatterie per telefono Android di Samsung, Xiaomi o Oppo con 1 euro? È meglio lasciarlo stare.

Acquista un cavo ufficiale

Si consiglia un cavo iPhone più robusto e certificato Apple. Questa casa e il chip ufficiale Apple necessario per una buona comunicazione tra lo smartphone e la rete elettrica sono solitamente più economici, intorno ai 10-15 euro. In confronto, un cavo da Lightning a USB o un cavo da USB-C a Lightning costa € 25 da Apple.

Anche i cavi di ricarica magnetici sono una considerazione seria. Questi cavi hanno un attacco separato con un anello magnetico all’estremità e è meglio lasciarli nello slot previsto per il tuo smartphone come standard. Questo viene fornito con un cavo incluso con l’altra parte del magnete all’estremità. Quindi i cavi magnetici non possono mai essere tagliati dalla testa. Ancora una volta, non comprare rottami economici.

Anche con Android

In generale, lo stesso vale per Android: più economico è il cavo, maggiori sono le possibilità di portare cose indesiderate nella tua casa. Tuttavia, molti dispositivi Android utilizzano un caricabatterie USB-c, il che significa che non hai lo speciale dilemma del chip cotto.

Quindi, un cavo Android da un’azienda non autorizzata è un’opzione più veloce, ma guarda attentamente la reputazione generale dell’azienda che lo offre. Il cavo di un’azienda come Belkin è spesso più affidabile di quello che troverai su Aliexpress.

Fai durare più a lungo i tuoi cavi

Tuttavia, puoi prolungare la durata dei tuoi cavi semplicemente usandoli con moderazione. Ad esempio, non farlo rotolare troppo spesso e troppo spesso. È meglio non avvolgerlo affatto e tenere un cavo di ricarica al lavoro e un altro a casa. In questo modo non ti perderai nulla. Se vuoi comunque portare il cavo con te, mettilo in una borsa separata, ad esempio, con o senza altri accessori da viaggio poiché il cavo ha ancora poca libertà di movimento.

Ciò che aiuta anche: quando si rimuove lo smartphone dal caricabatterie, non rimuovere il caricabatterie dallo smartphone, ma lo smartphone dal caricabatterie. Tieni il gomito tra il pollice e l’indice per un supporto extra. Quando si carica il telefono, assicurarsi che il cavo non venga mai premuto o che ci sia qualcosa di pesante o appoggiato su di esso. Opzionalmente, puoi rafforzare i cavi con proteggi cavi, ma dovrai acquistarli separatamente.

La tendenza alla ricarica wireless offre una soluzione completa: il caricatore Apple MagSafe o caricatore Qi ha un pad su cui appoggiare lo smartphone e ricaricarsi senza dover mettere nulla nel telefono cellulare. Questi caricabatterie wireless sono generalmente un po ‘più costosi e meno convenienti da portare con te.

Belkin Boost-Up Qi 2019 10W Nero

Belkin Boost-Up Qi 2019 10W Nero © Informazioni sull’hardware

Non è tecnico? Queste sono tutte le specifiche del tuo smartphone mostrate

Uno smartphone economico con un’ottima fotocamera? Questi sono i nostri consigli

Inizia con i droni: queste sono le regole e il miglior aereo per i principianti

READ  Il tribunale ordina a Ripple (XRP) di consegnare oltre 1 milione di messaggi Slack alla SEC » Crypto Insider