QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Vertigini: sintomi e trattamento dei disturbi dell’equilibrio

Vertigini: sintomi e trattamento dei disturbi dell’equilibrio









In questo articolo

Vertigini: sintomi e trattamento dei disturbi dell’equilibrio




file





La connessione tra il tuo sistema nervoso centrale e il tuo cervello ti assicura di stare saldamente in piedi. Se questa connessione viene compromessa, sorgeranno problemi di equilibrio. Se i problemi di equilibrio persistono, è meglio consultare un medico perché ciò potrebbe indicare un problema medico.





Cos’è un disturbo dell’equilibrio?





© Getty Images

Il tuo senso di equilibrio dipende dal flusso costante di informazioni tra orecchie, occhi, tessuti e cervello. Se qualcosa interrompe il flusso di informazioni, ottieni informazioni errate sui movimenti che stai facendo. Il risultato è che ti senti stordito e perdi l’equilibrio.

Questo è più comune negli anziani che nei giovani. Pertanto, potrebbero avere difficoltà a camminare e potrebbero anche cadere più facilmente.

Leggi anche: Vertigini: quando preoccuparsi?









Quali sono i sintomi del disturbo dell’equilibrio?





I problemi di equilibrio possono causare vari reclami:

Leggi anche: Nausea costante: cause e cosa fare?






Quali sono le cause dei disturbi dell’equilibrio?





Molte persone hanno problemi di equilibrio con l’avanzare dell’età, sebbene il problema possa verificarsi a qualsiasi età. Spesso un disturbo dell’equilibrio è un sintomo di un’altra condizione.

Leggi anche: Possibili cause di vertigini






READ  Il collaboratore di Knowledge Hugo de Graaf parla di demenza in Het Imhuis

qual è la cura?





I disturbi dell’equilibrio scompaiono trattando la causa. Il medico può anche consigliarti un tipo speciale di terapia fisica che include esercizi e tecniche che possono aiutarti a gestire i tuoi problemi di equilibrio.

Inoltre, è meglio assicurarsi che lo stress e la tensione siano ridotti il ​​più possibile. Assicurati di dormire a sufficienza e di fare esercizio fisico. Infine, evita caffeina, nicotina e alcol.

Leggi anche: Cosa puoi fare in caso di vertigini motorie o posizionali (BPPD)?









fonti:
























Ultimo aggiornamento: settembre 2023


















Articoli sulla salute nella tua casella di posta? Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi un e-book gratuito di ricette salutari per la colazione.