QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Anche tu fai fatica a mangiare più frutta e verdura?  Un po’ di navigazione sui social media può aiutare

Anche tu fai fatica a mangiare più frutta e verdura? Un po’ di navigazione sui social media può aiutare

Quanto possono essere salutari per te i social media? Ricerche recenti mostrano che la risposta a questa domanda potrebbe essere sorprendente; A volte è proprio quel lotto che ti fa mangiare un'altra mela ogni giorno.

Negli ultimi anni, gli scienziati sono riusciti a migliorare la nostra immagine dei social media. Ad esempio, si dice che i social media rendano i giovani meno felici con se stessi e incoraggino la disinformazione e la demonizzazione. Ora gli scienziati hanno scoperto anche un effetto positivo dei social media: se si seguono i calcoli giusti è possibile adottare uno stile di vita più sano. Ciò emerge chiaramente da un recente studio condotto da scienziati inglesi Università di Aston. Durante questo studio, gli scienziati hanno scoperto che bastavano solo due settimane affinché i partecipanti iniziassero a sviluppare stili di vita più sani grazie ai social media. Il ricercatore Jason Thomas ha contribuito allo studio. “Siamo riusciti a ottenere molti risultati interessanti”, spiega. I risultati indicano che è possibile ottenere vantaggi significativi con uno sforzo relativamente minimo – e tutto gratuitamente! La ricerca è stata pubblicata sulla rivista Salute digitale.

Instagram
Gli scienziati hanno reclutato un totale di 52 partecipanti per lo studio. Questi partecipanti sono stati divisi in due gruppi uguali di 26 persone. Al primo gruppo è stato chiesto di seguire i canali di social media su Instagram incentrati sull’alimentazione sana. Al secondo gruppo è stato chiesto di seguire i canali mediatici che si occupano principalmente di interior design. A tutti i partecipanti è stato poi chiesto di tenere traccia di quanto mangiavano e bevevano ogni giorno per due settimane. L’età media dei partecipanti era di 22 anni.

READ  Per la prima volta, rimborso diffuso per il trattamento del diabete reversibile 2

Ci sono già molte scoperte interessanti tra i risultati dell'esperimento. Ad esempio, gli scienziati hanno scoperto che i partecipanti del primo gruppo mangiavano in media 1,4 porzioni di frutta in più al giorno. Non solo, hanno anche mangiato in media 0,8 snack ad alto contenuto energetico, come barrette ipercaloriche o bevande zuccherate.

Offline contro online
I risultati dello studio sono importanti perché molte persone hanno difficoltà a mangiare abbastanza frutta e verdura e i ricercatori sono ansiosi di trovare modi per cambiare questa situazione. L’idea che i social media possano svolgere un ruolo in questo non è nuova. Ma ricerche precedenti hanno suggerito che espressioni che non sono disponibili online, e soprattutto offline – come appendere poster nelle mense e nei bar – possono essere utili se si vuole convincere le persone a mangiare più sano. Tuttavia, nuove ricerche hanno ora dimostrato che anche gli interventi online – che non sono così radicali e sono anche gratuiti – possono avere un impatto. Tuttavia, Thomas sottolinea che sono necessarie ulteriori ricerche. “La nostra ricerca futura si concentrerà sulla durata dei benefici già riscontrati”. In altre parole: se le persone che seguono account “sani” sui social media continueranno anche a mangiare sano a lungo termine.

Anche la collega scienziata Lily Hawkins ha contribuito allo studio. E conclude: “Precedenti ricerche hanno dimostrato che le norme sociali sui social media possono indurre le persone a mangiare in modo diverso. Questa ricerca ha mostrato come questa teoria alla fine si traduce in pratica. Naturalmente, ora vorremmo anche sapere come possiamo imitare questo effetto”. un gruppo più numeroso.