QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Dal podio di Roubaix alla vittoria sulla croce: Marianne Voss vince gli Stati Uniti | Coppa del mondo di ciclocross (donne) 2021

Marianne Voss ha indossato la prima WB Round Cross della stagione di suo gradimento. In un cross di alta qualità a Waterloo (USA) è stata molto forte per le sue connazionali Lucinda Brand e Denise Betsema.

Vos batte Brand in un emozionante round finale e vince la Coppa del Mondo a Waterloo

Pezzo fantastico dall’inizio alla fine

La gara di apertura femminile è stata da meno, perché c’erano tutti tranne Celine del Carmen Alvarado ed Evie Richards.

Anche Marianne Voss è andata negli Stati Uniti e ha dipinto il quadro arancione con Lucinda Brand e Denise Betsema.

Betsima in particolare ha impressionato in partenza allo sprint, ma è stato battuto dopo una caduta poco prima di metà gara.

Brand e Voss non sono scomparsi dalla prima fila, ma la campionessa del mondo non ha potuto eliminare la sua connazionale e l’astuta Fox ha fatto affidamento sul suo carattere e sulle sue corse veloci.

In una schiacciante finale ad alto contenuto di Coppa del Mondo, Betsima è venuta a parlare, ma ha pagato un prezzo logico per la sua gara di recupero.

Brand ha fatto di tutto per scendere da Vos, ma dopo una battaglia alla spalla, Vos ha vinto lo sprint prima della gara vera e propria con una manovra astuta.

Betsema deve inseguire Waterloo dopo la sfortuna al terzo turno

Foss si “salva”, Brand vede una “scatola di trucchetti” e Betsima è delusa dopo la sfortuna

  • Marian Voss (Primo): “Ho faticato molto. È andato molto veloce. Ho dovuto camminare dietro ogni curva e ho dovuto correre su ogni colpo. È stato tutto o niente nell’ultimo giro. Conosco bene Lucinda e sapevo che era ‘ non lascerà molto spazio. Lei era Tu lotterai fino alla fine.”
  • Lucinda Brand (Secondo): “Sapevo che sarebbe stata davvero dura. Ho visto Marianne guidare nelle ultime settimane e la pista era veloce. È andata male, ma sono contento che non mi abbia detto del volante “A volte giocavamo a poker? Ne ha beneficiato.” Marianne più della sua borsa di trucchi, ma non l’ho lasciata passare.”
  • Dennis Bitsima (Terzo): “Dopo quella sfortuna ho dovuto perdere le forze per rientrare. È stato deludente. All’ultimo giro c’era un gap e non ho recuperato abbastanza. Ma ho un buon feeling per la gara”.

Feedback dopo WB a Waterloo tra le donne

  1. 20:00 19. Dopo un passaggio incrociato per leccarsi il pollice e le dita, Marianne Voss fa il gesto della vittoria. L’olandese stava per rompersi un paio di volte, ma era fatto di ferro e poteva attaccare piccoli pezzi ancora e ancora. Sapeva dove andare in finale e ha guidato una gara tatticamente perfetta. Questa campagna della Coppa del Mondo è appena iniziata. & nbsp; .
  2. 20:00 18. Volpe, per favore! Il brand è capito: Vos arriva negli States e vince il Brand e Betsema. Scena! .
  3. 20 ore 18. Vos ora ha la meglio dopo un duello molto caldo ed enorme. Il marchio può ancora riorganizzarsi? .
  4. 20:00 17. Brand e Voss vanno agli estremi. Combattono spalla a spalla per la testa. & nbsp; .
  5. Sono le 8 di sera. 16. Brand e Bitsima sono di solito l’uccello gatto dello sprint. Non stanno rallentando, ma Fox è pronto a reagire. & nbsp; .
  6. Sono le 8 di sera. 16. L’abbinamento viene eseguito allo stesso modo. Si tratta davvero di dettagli. . Paul Hriggers (Fai sport).
  7. Alle 20:15, Bitsima si infila in mezzo e l’astuto olandese si è precipitato in pole position. Poi vediamo Brand e Voss. Croce sexy! .
  8. 8 pm. 14. Ora Voss sta mostrando le sue carte. Fa l’effetto, ma Brand vuole trattarla con un segnalino. Non con me, dice Vos. & nbsp; .
  9. 20:00 13. Nev dovrebbe essere il primo a srotolare il giro. Siamo rimasti con 3 donne olandesi: Voss, Brand e Betsima. & nbsp; .
  10. 20:00 11. Noi quattro! Diventa ancora più emozionante, perché Betsema e Neff uniscono le forze per la millesima volta. Il fuoco continua a colpire la testa. & nbsp; .
  11. 20:00 10 – la fine del quinto round. È l’ora della campana. Brand e Voss rallentano un po’, ma Betsima e Nev hanno ancora 6 secondi per pulirli. & nbsp; .
  12. 20:00 09. Dopo aver pompato negli ultimi minuti, la situazione potrebbe ora diventare tattica. Brand vuole rischiare di riportare in campo un terzo e un quarto giocatore? .
  13. 20:00 08. Fuoco e volpe. Betsima ora sta pagando per la sua gara all’indomani dell’incidente. Riconosci il colore con Nev. Nel frattempo, Vos si unisce a Brand. Colpo mentale? .
  14. 20:00 07. Questo è lo standard della Coppa del Mondo. . Michelle Yates (Fai sport).
  15. 20:07 Brand non si lascia sorprendere a commettere un errore, ma Fox sta digrignando i denti. Respira dal collo. .
  16. 20:05 Fox si rende conto del pericolo e si assume la responsabilità della sua ricerca di Brand. Il campione del mondo ha pochi secondi. & nbsp; .
  17. 8 pm 05. Il fuoco sta guidando a pochi metri. Nev è in posizione 2. Trek può guidare dietro a Trek? & nbsp; .
  18. 8 PM 03. Dopo la pausa tranquilla, il marchio passa dal pulsante di pausa al pulsante di riproduzione. La volpe velocissima e l’arrogante Betsima potrebbero preoccuparla. & nbsp; .
  19. 20:00 02. Fine del quarto round. Ne rimane un terzo. Neff sale in vetta: soddisferà il suo sponsor Trek in questa gara di casa? & nbsp; .
  20. 20:00 01. 7 leader. C’è la fusione: usciamo con Brand, Sausage, Vos, Vas, Betsema, Neff e il fantastico Clauzel. & nbsp; .
READ  Mirage: “Van der Boyle non ha commesso un errore tattico nella diaspora” | Mountain bike WB