QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Fruitmarkt Cools chiude i libri dopo 85 anni e chiude 30 negozi: “Fa male come azienda di famiglia” (Anversa)

Fruitmarkt Cools, un concept nella provincia di Anversa, sta scomparendo dopo 85 anni. L’azienda di famiglia sta chiudendo i suoi 30 negozi. “Dover chiudere dopo tanti anni fa molto male”, afferma il business manager Luc Cools.

Si fermerà sabato in tutti i 30 negozi Fruitmarkt Cools. Di conseguenza, ottanta dipendenti perderanno il lavoro. Il fallimento sarà ufficiale lunedì. Dall’inizio della guerra in Ucraina sono emersi alcuni fattori che l’hanno resa difficile. Abbiamo avvertito il forte aumento dei costi dell’energia ovunque, ma abbiamo anche avvertito l’impennata dei costi del personale e dell’inflazione. Tutti insieme significava che per la prima volta in 85 anni ci trovavamo di fronte a numeri rossi”.

Fruitmarkt Cools ha già chiuso silenziosamente sei negozi negli ultimi mesi. Anche i restanti 24 negozi rimarranno chiusi stasera. Le filiali si sono diffuse in tutta la provincia di Anversa e oltre il confine a Lommel (Limburgo) e Aarshut (Brabante fiammingo). Uno dei più popolari è quello sulla rotonda di Wommelgem.

Il negozio è a Wommelgem. ©BFM

Con i costi alle stelle e l’offerta che scarseggia, il proprietario Luc Cools è costretto a lasciare i libri contabili. Fruitmarkt Cools ha acquistato eccedenze da importanti player come Delhaize o Carrefour che non hanno acquistato dall’importatore all’ultimo minuto. Quindi mettiamo questi prodotti nei negozi con prezzi e qualità competitivi. Ha funzionato per anni. Questa politica promozionale aggressiva non è più possibile ora che i principali operatori hanno già acquistato tutto ciò che l’importatore ha da offrire”, afferma Coles.

Tuttavia, Cools può ancora fornire alcune notizie positive. “I nostri negozi nel centro di Anversa risentono meno della concorrenza rispetto al gran numero di supermercati e rimangono aperti come al solito”. Si sta cercando una soluzione per altri negozi. “Forse suddividendo alcuni negozi in entità più piccole, i costi logistici proibitivi di un grande magazzino e di molti camion, autisti e commissionatori possono essere notevolmente ridotti mentre cerchiamo di salvare il maggior numero di posti di lavoro possibile”, conclude Coles.

READ  I tweaker contengono Killer Mugen PCGH? - riconsiderando