QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La carenza di ferro è molto comune: questi i sintomi

La carenza di ferro è molto comune: questi i sintomi

Ti senti un po’ debole e letargico ultimamente? Quindi probabilmente non pensi immediatamente alla mancanza di determinate vitamine. Tuttavia, una carenza vitaminica non adeguatamente affrontata può avere conseguenze di vasta portata, inclusa la carenza di ferro.

gruppi e fattori di rischio

Le donne incinte e che allattano, i vegetariani, i bambini piccoli e le persone con una dieta squilibrata hanno maggiori probabilità di sviluppare carenza di ferro rispetto ad altri. La carenza di ferro non è molto comune nei paesi occidentali. Spesso mangiamo abbastanza vario. Tuttavia, è possibile sviluppare carenza di ferro quando si perde molto sangue (a causa di abbondanti mestruazioni) oa causa di un disturbo nell’assorbimento del ferro nell’intestino dovuto a danni alla mucosa. L’anemia può verificarsi anche con malattie croniche come reumatismi, infiammazioni delle ossa e ulcere gastriche o con infezioni acute delle vie respiratorie, delle vie urinarie o del tratto gastrointestinale.

sintomi

Pertanto, anche se non sei tra i gruppi a maggior rischio, puoi comunque sviluppare una carenza di ferro. Tuttavia, è difficile riconoscere una carenza di ferro, perché molti dei sintomi non sono correlati e si sviluppano nel tempo. In generale, puoi sperimentare i seguenti sintomi con carenza di ferro:

  • Disturbo del battito cardiaco
  • Pallore della pelle e delle labbra
  • esaurimento
  • sentimenti di ansia
  • Problemi alla tiroide
  • la perdita di capelli
  • sentirsi impotente
  • fiato corto
  • mal di testa
  • vertigini, possibilmente svenimento;
  • epistassi

Fonte: Appassionati culinari | Foto: Marco Aurelio via Pexels

READ  Vertigini: sintomi e trattamento dei disturbi dell'equilibrio