QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Una dieta vegetariana protegge dal cancro al colon negli uomini. E non solo per la mancanza di carne

Una dieta vegetariana sembra proteggere gli uomini dal cancro al colon. E non solo perché non contiene carne.

Una dieta vegana è ricca di cereali integrali, verdure e legumi e ha senso che contenga pochi o nessun prodotto animale come carne e latticini. secondo Ultime ricerche Una tale dieta, in cui gli zuccheri raffinati vengono trascurati il ​​più possibile, riduce il rischio di cancro al colon negli uomini.

Le donne vivono più sane
Il ricercatore Jihye Kim spiega: “Il cancro del colon è il terzo tipo di cancro più comune in tutto il mondo, che colpisce 1 uomo su 23 e 1 donna su 25. Sebbene ricerche precedenti abbiano già indicato che una dieta vegetariana può svolgere un ruolo, nella prevenzione del cancro al colon, tuttavia “, l’impatto del valore nutrizionale degli alimenti a base vegetale non è ancora chiaro. I nostri risultati ora dimostrano che questa dieta aiuta davvero a prevenire il cancro al colon”.

Dei quasi 80.000 uomini americani con un’età media di 60 anni studiati, il gruppo con la più alta assunzione giornaliera media di cibi vegetali aveva un rischio aumentato del 22% di sviluppare il cancro al colon rispetto al gruppo con la dieta a base vegetale più bassa. Sorprendentemente, i ricercatori non hanno trovato alcuna associazione tra le donne. Jihye Kim spiega a saintias: “Ciò può essere dovuto al fatto che le donne generalmente mangiano in modo più sano degli uomini. Nel nostro studio, abbiamo anche visto che le donne mangiano cibi vegetali più sani e cibi vegetali o animali meno malsani rispetto agli uomini. Una dieta a base vegetale può avere più vantaggi per gli uomini, perché Mangiano in modo meno sano.” C’è, per così dire, più profitto da realizzare.

READ  Il dietista Michael Sells spiega come puoi preparare tu stesso una pizza sana

Antiossidanti
Il ricercatore spiega anche: “Sospettiamo che gli antiossidanti presenti in frutta, verdura e cereali integrali possano contribuire a ridurre il rischio di cancro del colon-retto aiutando a sopprimere l’infiammazione cronica che potrebbe essere alla base. Poiché gli uomini hanno maggiori probabilità di sviluppare il cancro del colon-retto , crediamo che questo possa in parte spiegare perché quantità maggiori di alimenti vegetali riducono il rischio di cancro del colon-retto negli uomini ma non nelle donne”.

Jihye Kim sottolinea che l’effetto non è determinato unicamente dalla presenza o assenza di carne nella dieta. Dopotutto, è noto che le carni rosse e lavorate aumentano il rischio di cancro al colon. Forse la stessa dieta vegetariana contribuisce a ridurre il rischio di cancro, non solo la mancanza di carne. Mangiare molti prodotti vegetali sani e meno cibi vegetali e animali malsani può aiutare a prevenire il cancro al colon.

uomini bianchi
I ricercatori hanno anche esaminato le differenze razziali. ha mostrato che gli uomini bianchi americani che mangiavano più cibi vegetali avevano un rischio inferiore del 24% di sviluppare il cancro al colon rispetto a quelli che mangiavano meno cibi vegetali. Questa differenza era leggermente inferiore tra gli uomini nippo-americani al 20%. Infatti, negli uomini afroamericani non è stato trovato alcun legame tra dieta e malattia.

Jihye Kim: “Sospettiamo che l’associazione fosse più forte tra uomini bianchi e uomini nippo-americani a causa delle differenze in altri fattori di rischio di cancro del colon-retto tra i gruppi etnici”. Il ricercatore è rimasto sorpreso dal fatto che ci fosse una così grande differenza tra le razze. “Ulteriori ricerche dovrebbero mostrare se le differenze genetiche svolgono un ruolo oltre ai fattori dello stile di vita”.

READ  Il disturbo d'ansia si rivela essere un tumore: un appello per ulteriori ricerche sul corpo femminile

Un sacco di grano intero o no
Per lo studio, i partecipanti hanno riportato la loro assunzione abituale di cibi e bevande nell’anno precedente e i ricercatori hanno valutato se si trattasse di una dieta sana a base vegetale, composta da molti cereali integrali, frutta, verdura e legumi, o malsana, con molti zuccheri aggiunti , bibite e carboidrati raffinati. .
I ricercatori hanno quindi registrato il numero di casi di cancro al colon verificatisi dall’inizio dello studio nel 1993 fino al 2017. Si sono adattati per storia familiare, indice di massa corporea, fumo, attività fisica, consumo di alcol e apporto calorico giornaliero.

prenotazioni
Ciò che restava era un effetto significativo della dieta vegana sul rischio di cancro del colon-retto negli uomini, anche se i ricercatori hanno sottolineato che si trattava di uno studio osservazionale e quindi non è stato possibile stabilire una relazione causale. Né hanno esaminato gli effetti del pesce e dei latticini, per esempio. Né tiene conto del fatto che la dieta dei partecipanti potrebbe essere cambiata nel corso degli anni.

Tuttavia, sembra fortemente che una dieta a base vegetale composta da cibi sani possa effettivamente proteggere gli uomini dal cancro al colon.